Solfuro di sodio
Bug 
Il solfuro di sodio Na2S è in scagliette gialline deliquescenti (va tenuto chiusissimo), si scioglie in acqua con colorazione gialla ed il pH va a 12 abbondante. Fin qui tutto normale.
Con HCl ha un comportamento strano, nel senso che reagisce svolgendo ovviamente H2S e formando un precipitato bianco; questo precipitato si ridiscioglie agitando fintanto che il pH scende a circa 8,5. Al di sotto di questo valore rimane sempre più indisciolto. Ho pensato subito a zolfo, che si scioglie dando polisolfuro, ma quello che mi sembra strano è che il prec. è bianco caseoso, simile all'AgCl per intendersi. Zolfo così perfettamente bianco non l'ho mai visto. A pH basso si aggrega in fiocchi ben distinti dal liquido, non è disperso come lo zolfo colloidale.
Mi aspettavo banalmente Na2S + 2 HCl --> 2 NaCl + H2S e invece non è così semplice, la sol. acida è piena di prec.
Moreno (o gli altri che hanno sperimentato proprio su questo sale) hai qualche lume in proposito?
Seconda considerazione: sulla mia confezione c'è scritto Na2S, ma ho il dubbio che sia Na2S.9H2O. Però è bello secco, polveroso, non sembra, dico sembra, un sale fortemente idrato.
Ho il dubbio perchè scaldando (molto) esso fonde e si trasforma in una massa dura e rossastra, ma devo appurare se fonde nell'acqua di cristallizzazione ipotetica oppure se fonde con parziale decomposizione. I solfuri alcalini sono un po' strani, effettivamente.
Rispondi
Sai come prepararlo? Il solfuro di sodio intendo :-P
"Ciò che non mi uccide, mi rende più forte" Nietzsche

Rispondi
in laboratorio mi pare si possa produrre riducendo zolfo con sodio in ammonia liquida oppure sempre riducendo zolfo con sodio naftalenide in THF anidro... quindi niente di casalingo...
però pensavo... avendo a disposizione FeS, si può procedere con un attacco acido (ad es usando solforico) di modo da produrre H2S; a quel punto far gorgogliare tale venefico gas in una soluzione di un sale di sodio... ad es NaOH
occhio! H2S è maledettamente tossico ed infiammabile... ed è un veleno ad ampio spettro, nel senso che attacca vari sistemi, specie quello nervoso...
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Rispondi
(2009-05-11, 20:51)quimico Ha scritto:  in laboratorio mi pare si possa produrre riducendo zolfo con sodio in ammonia liquida

Eh! Basta mettere ammoniaca e zolfo, e pat! Ho il Na2S no!? Che non dovrebbe essere molto pericoloso..
"Ciò che non mi uccide, mi rende più forte" Nietzsche

Rispondi
forse non mi sono spiegato bene...
ammoniaca è un gas... se si và a -33 °C circa questa liquefa... ed è ammoniaca liquida pura
quella che pensi te è una soluzione acquosa più o meno concentrata di ammoniaca...
se metti sodio in una soluzione acquosa di ammoniaca col piffero che si forma NaNH2 ma prima si forma NaOH, H2 e poi resta NH3...
il riducente che serve è sodio ammide NaNH2 che si forma per reazione diretta tra Na e NH3... ed è un sale grigio... se puro è incolore... all'aria brucia dando ossidi di sodio e di azoto... in acqua reagisce violentemente liberando NaOH e NH3...

mi scuso se mi viene da scrivere in eng... ovvero ammonia al posto di ammoniaca
deformazione professionale asd
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Rispondi
oki! Grazie per il chiarimentoo!! Mi pareva strano infatti ahah
"Ciò che non mi uccide, mi rende più forte" Nietzsche

Rispondi
(2009-05-11, 20:51)quimico Ha scritto:  ...di modo da produrre H2S; a quel punto far gorgogliare tale venefico gas in una soluzione di un sale di sodio... ad es NaOH

No, Na2S si prepara per riduzione del solfato con C o per sintesi diretta dagli elementi.
Come hai detto tu non si forma solfuro, ma solfidrato NaHS.
NaOH + H2S --> NaHS + H2O
La reazione sopra detta è proprio il metodo che intendo usare per produrre specificamente NaHS, dal quale poi ottenere R-SH per trattamento con alogenuri alchilici con opportuna procedura.
Rispondi
mea culpa... mi ero perso via... con la mie elucubrazione
non so perché avevo in mente NaHS...
sì ma se faccio reagire Na e H2S? se non lessi male s diceva che da metallo alcalino e acido si otteneva Na2S...
ma forse ricordo male io...
io ho visto farlo da sodio naftalenide in THF e zolfo...
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Rispondi
Mah, non saprei tra Na e H2S, in teoria sì, ma se H2S perfettamente secco... :look: in ogni caso è un discorso puramente teorico.
Dicci due parole sulla faccenda sodio naftalenide Rolleyes
Intanto aspettiamo DMZ e vediamo se ha qualche idea riguardo il mio post iniziale...
Rispondi
mmh meglio aprire topic in organica sulla sodio naftalenide, no?
o dico qualcosina qui? ditemi voi
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Rispondi




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)